• Installazione degli impianti fotovoltaici nel Lazio

    Interventi ad alto valore aggiunto

    L’attività primaria dell’azienda è l’Installazione di impianti fotovoltaici nel Lazio, effettuata grazie al supporto di personale altamente qualificato ed esperto nel settore. Il ventaglio di servizi garantiti è molto ampio e permette di avere la certezza di interventi ad alto valore aggiunto ed effettuati con la massima cura per un impianto realizzato a regola d’arte. L’azienda propone prima di tutto diversi studi sull’impatto ambientale della soluzione da realizzare e la progettazione, con rilievi topografici, accatastamenti, opere edili di vario tipo di supporto all’impianto, come recinzioni e opere murarie e così via. Poi si passa al montaggio dei pannelli fotovoltaici e a quello delle strutture metalliche e meccaniche. Altri servizi vanno dalla realizzazione di impianti elettrici alla realizzazione di aree verdi con operazioni come la preparazione dei terreni, la semina, la piantumazione e così via, la progettazione e messa in opera di impianti di irrigazione, il movimento terra e il ripristino del suolo, il coordinamento della sicurezza e così via.

  • Il fotovoltaico, una scelta affidabile e sicura

    Per quanto riguarda nello specifico l’ Installazione di impianti fotovoltaici nel Lazio, sono assicurate lavorazioni tempestive ed efficaci che consentono di raggiungere in breve tempo l’autosufficienza dal punto di vista energetico. L’energia solare è infatti un campo estremamente promettente e che soprattutto in Italia, negli ultimi anni, ha attraversato un vero e proprio boom, tanto che oggi il Belpaese è all’avanguardia proprio per quanto riguarda la percentuale di energia prodotta con le rinnovabili e in particolare col sole.


    Anche se ormai è da quasi due secoli che si parla di fotovoltaico, è stato solo negli ultimi cinquant’anni che si è cominciato a creare impianti che potessero mettere in pratica le intuizioni e le potenzialità di questa modalità di approvvigionamento dell’energia verde. In particolare, negli anni ’70 del ventesimo secolo si è andati incontro a un deciso cambiamento di paradigma, dovuto a una serie di fattori come la crisi petrolifera ed economica, l’attenzione sempre più viva per l’ambiente e la necessità di una salvaguardia contro l’inquinamento portato dall’uso e dall’abuso di combustibili fossili, l’effetto serra e così via.


    In seguito a questi stimoli, sia le aziende che le istituzioni hanno cominciato a prendere in seria considerazione un passaggio graduale ma incontrovertibile vero la stessa energia solare, con lo sviluppo della più avanzata tecnologia fotovoltaica.

  • L’Italia è all’avanguardia per l’energia solare

    L’Italia è all’avanguardia per l’energia solare

    Adesso il fotovoltaico non è più soltanto un’alternativa, ma il presente e il futuro: costi sempre più bassi e un elevato rendimento, oltre a una grande affidabilità e a una manutenzione limitata, fanno sì che si possa contare su questa tecnologia anche dove prima non era pensabile, con un risparmio considerevole per tutti.

    Oggi gli impianti fotovoltaici durano senza problemi 20 o 30 anni e anche di più, con una manutenzione ridotta che può essere richiesta direttamente all’azienda, e con ampie possibilità di espansione o di riduzione qualora si verificasse che l’output energetico non è quello atteso. Basta davvero poco per rientrare dell’investimento effettuato per installare questi dispositivi, considerando che il risparmio con l’autoproduzione è evidente fin da subito e che è anche possibile, in molti casi, approfittare di particolari incentivi; inoltre, l’energia prodotta nel giro di un anno è già più che sufficiente a superare quella che è stata necessaria per la sua produzione, per operare davvero a impatto zero.